Seguici su
Cyberbullismo

 

Il nostro Istituto è molto attento alle azioni di contrasto al cyberbullismo (L. 29 maggio 2017, n. 71, Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo).

Ha attivato infatti le seguenti strategie:

  • Formazione di una figura professionale di riferimento, quale docente “Referente bullismo e cyberbullismo”. La docente individuata è la prof.ssa Silvia Mosconi che si è formata attraverso i corsi erogati sulla PIATTAFORMA ELISA (www.piattaformaelisa.it) all'interno del piano nazionale di formazione dei docenti referenti per il contrasto del bullismo predisposto dal Ministero dell'Istruzione.
  • Creazione di un gruppo di insegnanti formati sulle strategie antibullismo, formato dalle prof.sse Giulia Fiumana, Anna Puca, Cinzia Sirri e Annamaria Stroppolo.
  • Definizione di un Protocollo antibullismo e cyberbullismo e di un documento di E-policy per la presa in carico in modo strutturato di eventuali situazioni di emergenza.
  • Adesione al Progetto “Generazioni connesse”, un progetto che nasce per fornire informazioni, consigli e supporto a ragazzi, genitori, docenti ed educatori che hanno esperienze, anche problematiche, legate a Internet e per agevolare la segnalazione di materiale illegale online.
  • Creazione di uno Sportello Help cui è possibile segnalare in modo anononimo di essere a conoscenza o di subire situazioni di bullismo/cyberbullismo (tasto in fondo all'home page).
  • Formazione sul bullismo e cyberbullismo a cura dello psicolgo della scuola per tutte le classi prime.
  • Disponibilità dello Sportello di ascolto psicologico per tutti gli studenti.
  • Erogazione di corsi di formazione per docenti tenuti da esperti del settore e dai nostri docenti interni formati.
  • Adozione del Manifesto delle parole ostili, dieci principi di stile a cui ispirarsi per scegliere parole giuste, che sappiano superare le differenze, oltrepassare i pregiudizi e abbattere i muri dell’incomprensione, che liberino dalle etichette, che non isolino, che non facciano sentire sbagliati, il Manifesto di chi quotidianamente si impegna a non emarginare.

 Manifesto delle parole ostili

Ultima modifica 30 gennaio 2021