Seguici su
Agraria Agroalimentare Agroindustria

 

L'indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria fornisce agli studenti una formazione culturale di elevato livello scientifico e una preparazione tecnica orientata alla tutela dell'ambiente naturale, alla progettazione del verde, alle produzioni e trasformazioni agrarie, agli allevamenti e al settore agroalimentare.

Il Diplomato in Agraria, Agroalimentare e Agroindustria ha competenze nel campo dell’organizzazione e della gestione delle attività produttive, trasfomative e valorizzative del settore, con attenzione alla qualità dei prodotti ed al rispetto dell’ambiente; interviene, inoltre in aspetti relativi alla gestione del territorio, con specifico riguardo agli equilibri ambientali e a quelli idrogeologici e paesaggistici.

In particolare, è in grado di:

  • Collaborare alla realizzazione di processi produttivi vegetali e animali ecosostenibili, applicando i risultati delle ricerche più avanzate;
  • Controllare la qualità delle produzioni sotto il profilo fisico-chimico, igienico ed organolettico;
  • Individuare esigenze del territorio per il miglioramento dell’ambiente, mediante controlli con opportuni indicatori; intervenire nella protezione dei suoi e del paesaggio, e sostegno della collettività;
  • Intervenire nel settore della trasformazione dei prodotti attivando processi tecnologici e biotecnologici per ottenere qualità ed economicità dei risultati, gestendo il corretto smaltimento e riutilizzazione dei reflui e dei residui;
  • Controllare con i metodi contabili ed economici le predette attività, redigendo documenti contabili, preventivi e consuntivi, rilevando indici di efficienza ad emettendo giudizi di convenienza;
  • Esprimere giudizi di valore su beni, diritti e servizi;
  • Effettuare operazioni catastali di rilievo e di conservazione, interpretare carte tecniche e collaborare in attività di gestione del territorio;
  • Rilevare condizioni di disagio ambientale e progettare interventi a protezione delle zone di rischio;
  • Collaborare nella gestione della attività di promozione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali;
  • Collaborare nella pianificazione delle attività aziendali nell’ottica della trasparenza e tracciabilità.

Lo studio trova momenti di concretezza e stimolo nelle attività svolte nei moderni laboratori, nell'azienda agraria dell'Istituto e nelle visite alle più significative realtà del territorio.

Dopo il primo biennio gli studenti possono scegliere fra tre articolazioni:

  • Produzioni e trasformazioni, maggiormente orientata alle industrie agrarie e alle biotecnologie.

  • Gestione dell'ambiente e del territorio, orientata agli aspetti ambientali e di gestione del verde e del territorio.

  • Viticoltura ed enologia, orientata alla coltivazione della vite e trasformazione dei prodotti derivati.

Per gli studenti fuori sede è disponibile un moderno ed accogliente convitto. Tutti gli alunni possono fruire della mensa nei giorni in cui decidono di fermarsi a scuola per le attività di studio e ricreative pomeridiane.

E dopo la scuola?

  • Impiego nelle imprese private e negli Enti pubblici, nei settori 

          • della tutela ambientale e della gestione del territorio

          • agroindustriale

          • del controllo di qualità

  • Lavoro autonomo

          • imprenditore agricolo

          • perito estimatore danni da avversità atmosferiche

  • Prosecuzione degli studi

  • tutti i corsi universitari

  • gli Istituti Tecnici Superiori

  • gli Istituti di Formazione Tecnica Superiore