Seguici su

L’azienda agraria, cuore pulsante delle nostre attività tecnico-pratiche, nasce contestualmente all’Istituto, nel 1882. A quel tempo, la scuola aveva in dotazione un solo podere, nominato Campolatorre, su cui sorgevano i locali della scuola, i laboratori e l’azienda agraria.

Con il susseguirsi dei decenni, l’Istituto ha ottenuto sempre più consensi, accompagnati da una costante crescita nel numero di alunni iscritti. L’ampliamento degli spazi dell’azienda è quindi stato una conseguenza naturale, tanto da portare ad oggi la presenza di 4 diversi poderi ubicati sul territorio cesenate.

Ciliegie

I poderi collinari presentano le condizioni ideali per lo sviluppo ed il mantenimento di vite ed ulivo mentre quelli situati in pianura sono destinati alla coltivazione di orticole e di specie arboree (pesco, albicocco, ciliegio, actinidia, melo e pero in particolare). L’orto è uno spazio dedicato agli ortaggi tipici del nostro territorio nel quale promuoviamo e valorizziamo prodotti locali rispettandone i cicli stagionali. Negli spazi adiacenti al convitto è inoltre presente un orto botanico dove sono presenti piante aromatiche ed officinali.

In azienda gli studenti hanno la possibilità di sperimentare tutte le attività di una vera e propria impresa agricola, vivendo tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla cura delle piantagioni sino alla raccolta e alla trasformazione dei prodotti ortofrutticoli.

Questa è l’utilità primaria della nostra Azienda: fornire ai nostri alunni la possibilità concreta di mettere in pratica quanto studiato teoricamente, attraverso il sostegno del personale docente e tecnico.

Roseto

Oltre all’obiettivo primario dell’Azienda, di tipo didattico-formativo, il nostro impegno è da sempre dedicato alla promozione e alla tutela del nostro territorio e del nostro “sapere” contadino. Questo è possibile solo grazie alla conoscenza del tessuto culturale e produttivo locale ed alla volontà di riscoprire uno sviluppo sostenibile ed etico. Per questo cerchiamo di diffondere una cultura che valorizzi e apprezzi i prodotti locali e stagionali, che rispettino l’ambiente e le persone.